• WhatsApp: +39 339 7339888
  • info@montanasoftware.it

Archivio degli autori

Hospitality Solution 3 – Nuova versione 3.5.0.0

Rilasciata Versione 3.5.0.0 di Hospitality Solution 3 con aggiornamento alla nuova Fatturazione Elettronica con nuovo tracciato .xml e funzionalità per l’acquisizione del Codice Lotteria per la nuova Lotteria degli scontrini che entrerà in vigore dal 1° Febbraio 2021. Il software consente di leggere il codice tramite un lettore di codici a barre e inviarlo per la stampa al registratore di cassa telematico. Download GRATUITO!

Fatturazione Elettronica

Seguici anche su Facebook: https://www.facebook.com/montanasoftware/

Luigi Montana
Fatturazione Elettronica

Aggiornamento per la Fattura Elettronica

Lo scorso 20 aprile l’Agenzia delle Entrate ha aggiornato le specifiche tecniche del tracciato XML delle fatture elettroniche versione 1.6.1, che saranno obbligatorie a partire dal 1° gennaio 2021. Si tratta delle nuove codifiche dei campi “Tipo Documento” e “Natura” per indicare in maniera puntuale le diverse tipologie di operazioni IVA nella trasmissione dei dati delle fatture elettroniche e delle operazioni transfrontaliere.

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate è possibile trovare una nuova guida scaricabile dall’area “Fattura elettronica e corrispettivi telematici”. La guida illustra le modalità di compilazione delle fatture elettroniche e dell’esterometro e comprende una tabella riepilogativa dei codici tipo-documento e una tabella dei codici natura IVA.

Fatture elettroniche ed esterometro – I nuovi tipi di documenti

Di seguito sono elencati i codici previsti dal nuovo tracciato XML per indicare la tipologia dei documenti:

CodiceDescrizioneFlusso
TD01FatturaFE/Esterometro
TD02acconto/anticipo su fatturaFE
TD03acconto/anticipo su parcellaFE
TD04nota di creditoFE/Esterometro
TD05nota di debitoFE/Esterometro
TD06ParcellaFE
TD07fattura semplificataFES
TD08nota di credito semplificataFES
TD09nota di debito semplificataFES
TD10fattura di acquisto intracomunitario beniEsterometro
TD11fattura di acquisto intracomunitario serviziEsterometro
TD12documento riepilogativo (art. 6, d.P.R. 695/1996)Esterometro
TD16integrazione fattura reverse charge internoFE
TD17integrazione/autofattura per acquisto servizi dall’esteroFE
TD18integrazione per acquisto di beni intracomunitariFE
TD19integrazione/autofattura acquisto beni ex art. 17 c.2 DPR 633/72FE
TD20autofattura per regolarizzazione e integrazione delle fatture (ex art. 6 c.8 e 9 bis d.lgs. 471/97 o art. 46 c.5 d.l. 331/93)FE
TD21autofattura per splafonamentoFE
TD22estrazione beni da Deposito IVAFE
TD23estrazione beni da Deposito IVA con versamento dell’IVAFE
TD24fattura differita di cui all’art. 21, comma 4, lett. a)FE
TD25fattura differita di cui all’art. 21, comma 4, terzo periodo lett. b)FE
TD26cessione beni ammortizzabili e passaggi interni (ex art. 36 DPR 633/72)FE
TD27fattura per autoconsumo o per cessioni gratuite senza rivalsaFE

Fatture elettroniche ed esterometro – Natura del documento

All’interno della guida, vengono inoltre spiegate le implementazioni del campo “natura”. Questo campo consente di associare il tipo di operazione tracciata dal documento elettronico ai campi della dichiarazione annuale IVA. I codici previsti dal nuovo tracciato sono:

N2.1non soggette ad IVA ai sensi degli artt. da 7 a 7-septies del D.P.R. n. 633/72
N2.2non soggette – altri casi
N3.1non imponibili – esportazioni
N3.2non imponibili – cessioni intracomunitarie
N3.3non imponibili – cessioni verso San Marino
N3.4non imponibili – operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione
N3.5non imponibili – a seguito di dichiarazioni d’intento
N3.6non imponibili – altre operazioni
N6.1inversione contabile – cessione di rottami e altri materiali di recupero
N6.2inversione contabile cessione di oro e argento puro
N6.3inversione contabile subappalto nel settore edile
N6.4inversione contabile – cessione di fabbricati
N6.5inversione contabile cessione di telefoni cellulari
N6.6inversione contabile cessione di prodotti elettronici
N6.7inversione contabile prestazioni comparto edile e settori connessi
N6.8inversione contabile – operazioni settore energetico
N6.9inversione contabile altri casi

Nuovi Codici errore

Tra le novità del tracciato XML della fattura elettronica che entrerà in vigore dal 2021 ci sono anche due nuovi codici errore:

Codice 00445 (File XML della Fattura elettronica)dal 2021 non sono più ammessi i valori generici N2, N3 o N6 in caso di fatture ordinarie e N2 o N3 in caso di fatture semplificate.
Codice 00448 (File XML dell’esterometro)dal 2021 non è più ammesso il valore generico N2, N3 o N6 come codice natura dell’operazione.

Per informazioni più dettagliate vedere la Guida dell’Agenzia delle entrate.

Luigi Montana
Gestione Asporto per i ristoranti

Gestione Asporto per i Ristoranti

Oggi tutte le attività ristorative stanno attraversando uno dei periodi più brutti per questo settore a causa del Covid-19. Tante aziende hanno dovuto fermarsi e chiudere e tante altre si sono dovute ridimensionare e modificare il loro modo di lavorare.

Chef Solution 3 - Gestione Asporto

Tanti ristoratori per poter continuare a lavorare hanno la possibilità di scegliere di fornire ai loro clienti anche un servizio di asporto dei loro piatti. Questo processo lavorativo però necessita di una gestione diversa da quella abituale. Bisogna gestire le ordinazioni dei clienti, i tempi di preparazione dei piatti, la consegna e l’emissione del documento fiscale. Per gestire tutte queste fasi vengono in aiuto software specifici per la gestione dell’Asporto.

Chef Solution 3 - Gestione Asporto

Chef Solution 3 dispone di un Modulo apposito integrato che aiuta le aziende in questa attività in modo semplice e veloce lasciando al ristoratore più tempo per dedicarsi ad altre mansioni.

Chef Solution 3 - Modulo Asporto
Chef Solution 3 – Modulo Asporto

Luigi Montana
Menu digitale

Menu digitale per i Ristoranti

Iniziata la fase di sviluppo per il nuovo modulo Menu Solution che andrà a soddisfare le richieste di tutte le attività ristorative che necessitano di creare un Menu digitale adempiendo alle nuove normative per il COVID-19. Questo modulo andrà ad integrarsi con Chef Solution 3 e consentirà con pochi semplici click di generare un menu completo in formato PDF che potrà essere utilizzato su qualsiasi dispositivo. Il documento digitale verrà creato attingendo in automatico ai dati contenuti negli archivi del gestionale.

menu digitale ristoranti

Un ristoratore potrà utilizzare il file pdf caricandolo sul proprio sito Internet per una consultazione on-line da parte dei clienti. Oppure potrà utilizzare il documento digitale su un tablet per fornirlo alla clientela per la scelta dei piatti da ordinare. I clienti di un ristorante potranno invece accedere al menu di un locale semplicemente leggendo un codice QR tramite il proprio smartphone evitando così di toccare un menu cartaceo.

menu digitale bar

Il software sarà rilasciato per la fine di Novembre.

Luigi Montana
La Notte

Night Club La Notte

Il nostro software gestionale Hospitality Solution 3 con il nuovo Modulo per i Night Club è stato installato a Biella nel locale notturno La Notte, scelto per la gestione dei tavoli a tempo e del personale con il calcolo automatico delle spettanze per ogni cameriere.


Luigi Montana
Hospitality Solution 3 - Visual POS

Hospitality Solution 3 – Nuova versione 3.4.0.0

Rilasciato aggiornamento Versione 3.4.0.0 di Hospitality Solution 3 con miglioramenti al Punto cassa, una nuova gestione dei Reports di stampa, gestione delle comande migliorata, gestione dei Tavoli a tempo e molto altro. Download GRATUITO!

Seguici anche su Facebook: https://www.facebook.com/montanasoftware/

Luigi Montana
Scontrino elettronico

Lo scontrino elettronico

Dopo 36 anni dalla sua nascita (1° Luglio 1983) lo scontrino fiscale lascerà piano piano il posto al nuovo scontrino elettronico già entrato in vigore il 1° luglio 2019 per tutte le grandi attività commerciali con volume d’affari superiore ai 400.000 euro l’anno. Una novità che inizialmente sta riguardando soltanto una piccola quantità di esercenti che in Italia sono circa 200 mila, ma che a partire dal 1° gennaio 2020 sarà esteso a tutti gli esercizi commerciali con un volume d’affari sotto i 400.000 euro. Si tratta di circa 2 milioni di esercizi dai quali però saranno escluse alcune categorie. Per non farsi cogliere impreparati e affrontare al meglio questa novità, scopriamo cosa c’è da sapere.

Cos’è lo scontrino elettronico

Lo scontrino elettronico sostituirà il classico scontrino fiscale cartaceo e sarà emesso dall’esercente tramite apposito registratore di cassa telematico che registrerà e invierà al fisco i dati dei corrispettivi giornalieri. Il cliente non riceverà più uno scontrino ma un documento commerciale non valido ai fini fiscali ma utile per effettuare un reso o garanzia.

Come inviare i corrispettivi telematici in caso di mancato adeguamento del registratore di cassa

Come ha sottolineato l’Agenzia delle Entrate, gli esercizi commerciali che non si sono ancora dotati di un registratore di cassa telematico, hanno comunque tre diverse modalità di invio dei corrispettivi tra le quali scegliere. La prima è di usufruire dell’apposito portale Fatture e Corrispettivi. La seconda è in alternativa, caricare tutti i corrispettivi giornalieri attraverso l’inserimento manuale dei dati, oppure approfittando di specifici servizi web di compilazione. La terza e ultima modalità prevede l’invio dei corrispettivi giornalieri attraverso dei sistemi di cooperazione applicativa, messi a disposizione in modo gratuito dall’Agenzia delle Entrate.

Vantaggi dello scontrino digitale

Lo scontrino elettronico presenta molti vantaggi pratici. Prima di tutto, l’Agenzia delle Entrate avrà la possibilità di effettuare dei controlli sui corrispettivi ogni volta che lo ritiene opportuno, senza il bisogno di recarsi fisicamente sul posto presso l’esercente. Un altro vantaggio, è a beneficio del consumatore. Poiché adesso tutti i corrispettivi saranno disponibili nel proprio cassetto fiscale, l’acquirente non avrà più l’obbligo di conservare gli scontrini, con il rischio di rovinarli o perderli, per presentarli al commercialista per la dichiarazione dei redditi al fine di ottenere le detrazioni fiscali. Questo avrà anche dei benefici per usufruire della garanzia del prodotto. In ogni caso, se il cliente lo desidera, l’esercente potrà comunque rilasciare lo scontrino cartaceo.

Bonus fiscale per registratori di cassa telematici

Per aiutare a sostenere l’obbligo dello scontrino elettronico, un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate prevede un bonus del 50% come credito d’imposta sull’acquisto di un registratore di cassa telematico o per l’adattamento di uno già installato, fino ad un massimo di 250 euro per acquisto e 50 euro per l’adattamento. Il bonus è valido per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020.

Registratore di cassa telematico e Software gestionale

Lo scontrino elettronico, comunque, non deve essere visto come un problema. Si tratta sicuramente di un cambiamento importante che insieme a qualche criticità porta molti vantaggi, a partire dall’eliminazione del registro dei corrispettivi e degli studi di settore, come di tanti altri passaggi burocratici che distolgono gli esercenti dal loro lavoro quotidiano. Per gestire al meglio questo cambiamento può essere utile adottare l’utilizzo di software gestionale appropriato per automatizzare gran parte dei processi aziendali.

Luigi Montana
Hospitality Solution 3 - Fattura Elettronica

Nuovo modulo Fatturazione Elettronica

Rilasciato aggiornamento Versione 3.3.1.0 di Hospitality Solution 3 con nuovo Modulo Fatturazione Elettronica. Download GRATUITO!

Luigi Montana
Attività ristorative

La Tonno e Cipolle

Ringraziamo il Ristorante pizzeria La Tonno e Cipolle di Pioltello (MI) per avere scelto il nostro prodotto software Chef Solution 3.

Luigi Montana
Ristorante Pesce D'Oro

Ristorante Pesce D’Oro

Ringraziamo il Ristorante Pesce D’oro di Monfalcone per avere rinnovato la sua fiducia nella nuova versione del nostro software Chef Solution 3.

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/alpescedoro.monfalcon/

Luigi Montana